SHOWREEL

Seguimi su Instagram
  • Ola mondo, rubo uno scatto uscendo dalla mia tenda direzione cena.

Qui siamo giunti al 13 giorno e sto ricevendo davvero tantissimi messaggi da tutti VOI, segno evidente che stiamo un po' tutti esauriti ✌️😆 Scherzi a parte GRAZIEEEE per le vostre parole.

Proprio per questo mi veniva un idea 
Domani alle 13 ora Italiana farò una diretta sulla mia pagina FB e alle 13.30 ne farò una anche su IG.

Un modo per salutarci, raccontarvi a caldo le sensazioni di questo 'estraniarsi dal mondo' e per dirvi dove potremmo vederci LIVE una volta che torno (ci sono tante cose che bollono in pentola)

Fammi sapere se ci sei allora domani martedì 23 luglio 🤟🏼😎 Intanto Buona serata ritirata a tutti!!! D
  • Buongiorno mondo! 🌞✌️😎 Continua il mio ritiro dal mondo in località misteriosa e continua questo mio viaggio alla scoperta di me stesso.

E ho scelto fin qui di raccontare questo viaggio  attraverso foto di me e degli 'effetti' che questo ritiro fa al mio viso.

Perché credo sia il modo più semplice ed efficace di raccontarlo.

Ammetto che ho scelto un modo poco 'spettacolare'... Ma è intimo, e vero e mi richiede coraggio.

Quindi sii gentile, se puoi ✌️😄 Oggi è il mio 10 giorno di ritiro e ho deciso di regalarmi questo scatto.

Molto spesso nella vita di tutti i giorni mi capita di sentirmi dire: va be' sei un attore, reciti, chissà chi sei veramente.

Ed effettivamente è vero.

Non è tanto facile capire chi sei quando per lavoro puoi e devi essere tante cose. Tanti ruoli.

Ma non credo che questo riguardi solo gli attori.

Tutti in fondo recitiamo.

Lo diceva anche Marlon Brando: recitare è un meccanismo di sopravvivenza. È un lubrificante sociale.

Tutti noi quindi recitiamo più ruoli,  ogni giorno: il ruolo del padre o del figlio, della madre e della figlia. Il ruolo del vicino di casa, del cittadino, dell'amico e della amante, dell insegnante e dell allievo... Per questo oggi mi regalo questo scatto.

Perché aldilà di tutte le maschere che la vita ci spinge ad indossare  c'è un volto, senza maschere.

Il fatto è che in effetti non è per niente facile andarlo a trovare.. 😅

Questo scatto rappresenta ciò che ho trovato più vicino al mio 'vero volto'

Che te ne pare? 😁

E niente... mi andava di condividerlo con voi.

Perché mi sto accorgendo che non mi basta trovarlo. Ma ho bisogno anche di trovare modi per portarlo nella vita 'di tutti i giorni'

E questo è uno modo.

Grazie a chi mi sta seguendo in questo viaggio, folle e avventuroso e strano e fuori dagli schemi. 
I vostri messaggi il vostro sostegno, i vostri feedback mi danno la carica per proseguire questo viaggio affascinante fatto di grandi alti e grandi bassi, perché così è la vita.

Ora torno a 'lavorare'

A tutti voi un grande abbraccio e l augurio di poter trovare oggi anche solo un minuto per lasciar andare tutte le maschere.

Occhio che dà un grande senso di sollievo 😉🌈❤️
  • Buon pomeriggio mondo, come vanno le cose?

Qui Giorno 9 del ritiro e sono ancora vivo. 
C'è un posto molto ambito qui: il letto sospeso tra gli alberi.

E oggi in una pausa l'ho fatto mio

Amo ciò che è selvaggio non meno di ciò che è buono.
(Henry David Thoreau)
  • Uno scatto dal mio Sesto giorno di ritiro.

Tranquillizzo tutti: non mi sono ancora illuminato!

Ma, come si nota anche dall espressione, mi manca tanto così 👌
.
.
'A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere.' (Carl Gustav Jung)
  • E così in questi giorni mi fermo, respiro.

Più volte al giorno.

Qui è più facile. 
E ogni volta che lo faccio ritrovo un sorriso che pensavo smarrito.

Forse è proprio per questo che non smetto di cercare quella cosa preziosa che è Essere me stesso!
.
. 'In una società migliore, formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti. Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.' Osho
  • E come ogni estate giunge il momento della ricarica.

Ho passato gli ultimi mesi lavorando su mille progetti e ora mi sono ritagliato un momento solo per me.

Mi aspettano settimane immerse nella natura lavorando, studiando, scrivendo e meditando.

Per me è proprio una necessità.

Ed è difficile da spiegare a chi questa necessità non la sente.

Per questo stavolta proverò a raccontare qualcosa di questi miei ritiri in posti misteriosi.

Cercando sempre di trovare un equilibrio tra il ritiro e il mondo 'reale'
.
.
"La vita è tutta una questione di equilibrio. Non sempre è necessario fare qualcosa. A volte è assolutamente necessario spegnere tutto, rilassarsi e non fare nulla." Dalai Lama
(grazie a @Advaitmassimo per la segnalazione 😉)